Chiede al cliente di mettere la mascherina, cameriere preso a morsi

1 mese fa
27 Agosto 2020
di redazione

Nella città spagnola di Sabiñánigo, in provincia di Huesca, due clienti di un ristorante hanno aggredito e preso a morsi un cameriere. L’uomo aveva chiesto loro di rispettare le norme sanitarie e di mettere le mascherine.

In particolare aveva invitato ad utilizzare le mascherine all’interno del locale, secondo quanto raccontato dai media locali. Insomma, nulla più che tenere le norme anticontagio.

Il cameriere ha chiesto ripetutamente ai due uomini, di 51 e 49 anni, di indossare le mascherine nei momenti in cui non consumavano le pietanze. Tuttavia, i due hanno reagito in malo modo, aggredendo e mordendo il lavoratore.

Dopo l’attacco, sia la Guardia Civile che la Polizia locale sono intervenute sul luogo dell’aggressione e hanno proceduto all’arresto dei due clienti, che hanno resistito alle autorità e causato lievi ferite a un agente.

Secondo la Guardia Civile, i detenuti sono comparsi davanti a un tribunale accusati di pubblica resistenza, disobbedienza e lesioni. Inoltre, sono stati multati per non aver rispettato le misure sanitarie. Entrambi gli imputati sono stati, poi, rilasciati.

temi di questo post