Coronavirus, si allarga il più recente focolaio italiano: ora i contagi sono 111

1 anno fa
15 Giugno 2020
di redazione

Nel Lazio si registrano oggi solo 3 casi positivi al Covid-19, di cui 1 a Roma citta’. In particolare, 2 casi sono riferibili al focolaio dell’Irccs San Raffaele Pisana.

Intanto continuano ad aumentare i guariti che salgono di 33 unita’ nelle ultime 24 ore, arrivando 5.855 totali, che sono circa cinque volte il numero degli attuali positivi.

Mentre oggi ci sono stati 3 decessi. Il focolaio dell’Irccs San Raffaele Pisana di Roma ha raggiunto un totale di 111 casi positivi e 5 morti.

“Focolai sotto controllo – commenta l’assessore D’Amato – Oggi a Roma si registra il dato minimo di sempre con 1 caso e in totale sono 3 i casi positivi nella regione di cui 2 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma.

Il focolaio raggiunge cosi’ un totale di 111 casi positivi e 5 decessi correlati. Il sistema dei controlli ha funzionato e si e’ risposto con grande tempestivita’, ma non dobbiamo mai abbassare la guardia.

Al San Raffaele Pisana i 2 casi sono riferiti alla Asl Roma 5 – precisa l’assessore.

In settimana verranno nuovamente eseguiti i test a tutti i dipendenti e tutti i pazienti rimasti. Chiuso il cluster dello stabile in piazza Pecile nel quartire Garbatella a Roma.

All’interno non ci sono casi positivi – aggiunge D’Amato -. Nel palazzo le persone negative rimangono in sorveglianza dalla Asl Roma 2 e nei prossimi giorni verra’ ripetuto il tampone.

Per quanto riguarda il centro Rai di Saxa Rubra sono tutti negativi i tamponi collegati al focolaio del San Raffaele effettuati ieri presso il drive-in di Santa Maria della Pieta’ dalla Asl Roma 1 e in totale sono stati effettuati 110 tamponi”, conclude l’assessore. Nel Lazio proseguono le attivita’ per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine.

temi di questo post