Coronavirus, Trump migliora e annuncia al mondo: “Abbiamo la cura”

3 settimane fa
6 Ottobre 2020
di redazione

Donald Trump lascia l’ospedale e torna alla Casa Bianca. Intorno a mezzanotte e mezza è stato dimesso dal Walter Reed Medical Center, l’ospedale militare alle porte di Washington.

Qui era ricoverato per curare il coronavirus, ed a bordo del Marine One, l’elicottero presidenziale, è tornato alla Casa Bianca. Uscendo dall’ospedale Trump prima di entrare sul suv che lo ha portato verso l’elicottero, con un gesto ha salutato giornalisti ringraziando.

Giunto alla Casa Bianca, una volta sceso dall’elicottero, Trump si è fermato sul portico che da sul South Lawn fino a che il Marine One non è ripartito.

Il presidente Usa ha tolto la mascherina e ha prima fatto il saluto militare, poi con un gesto ha salutato i presenti. «Tornerò presto in campagna elettorale», era stato il tweet di Trump prima di lasciare l’ospedale militare.

Per i medici il presidente americano «migliora ma non è ancora fuori pericolo», tuttavia è lui stesso ad annunciare il suo rientro su Twitter ore prima di essere dimesso dal Walter Reed Medical Center.

«Sto molto bene, mi sento meglio di 20 anni fa!», ha assicurato il presidente, che agli americani invia in messaggio ancora una volta di ottimismo e contro gli allarmismi sullo stato della pandemia.

«Non abbiate paura del Covid. Non lasciate che domini le vostre vite. Abbiamo sviluppato sotto l’amministrazione Trump alcuni ottimi farmaci e ottime competenze».

temi di questo post