“Covid, ora bisogna fare attenzione anche a vomito e diarrea”

1 anno fa
27 Maggio 2020
di redazione

L’infezione scatenata da coronavirus cambia, ed una volta su dieci presenta una sintomatologia dell’apparato gastrointestinale con nausea, vomito, diarrea e dolore addominale.

In una percentuale di questi pazienti positivi le manifestazioni digestive esordiscono addirittura prima dei sintomi respiratori come tosse e dispnea.

A parlare della capacità del coronavirus di colpire l’apparato digerente è Elisabetta Buscarini, specialista in gastroenterologia che assieme al suo team di ricerca sta per pubblicare un articolo dedicato alla questione.

“Il 10% dei pazienti ha manifestazioni digestive come vomito e diarrea all’esordio di malattia, ed in alcuni casi questi sintomi fanno da campanello d’allarme del Covid-19. Perciò non devono essere sottovalutati”, ha dichiarato la scienziata.

Buscarini ha raccolto un numero significativo di dati sui sintomi, lavorando in un ospedale in prima linea da diverse settimane nel contrasto alla pandemia.

La Fismad ha già pubblicato un documento con i consigli sull’assistenza dei pazienti con problematiche gastrointestinali.

temi di questo post