Decreto Rilancio per la crisi, arriva il Reddito di emergenza. Ecco chi potrà richiederlo

1 anno fa
11 Maggio 2020
di redazione

Decreto Rilancio per la crisi, arriva il Reddito di emergenza. Ecco chi potrà richiederlo. Tutta l’Italia aspettava un Decreto Aprile che non è mai arrivato, siamo a maggio ed ora si attende il Decreto Rilancio.

Fattore fondamentale di questo nuovo decreto sarà il reddito di emergenza. Non è ancora ufficiale, ma dovrebbe essere approvato nel nuovo decreto e prevedere dei sussidi a determinate categorie in difficoltà in questa situazione di crisi.

Per il Reddito di emergenza saranno stanziati – scrive Leggo.it – 55 miliardi di euro a disposizione di famiglie e imprese. Trattasi di un aiuto a chi è in situazioni di grave difficoltà economica.

Chi potrà richiederlo
Per le famiglie sarà previsto un limite Isee di 15 mila euro e di patrimonio entro i 10mila euro. Questo tetto potrà però essere portato fino a 2 mila euro se all’interno della famiglia figurano persone affette da disabilità.

Si tratta di un sussidio che va dai 400 agli 800 euro in base alle situazioni. Per fare domanda – scrive ancora Leggo.it – che dovrà essere consegnata entro il 30 giugno, basterà inviare i moduli che saranno poi divulgati all’Inps che si occuperà di approvare o meno la richiesta.

Compatibilità
Il reddito di emergenza non sarà compatibile con altre forme di sostegno. In sintesi, chi percepisce già il Reddito di cittadinanza non potrà fare domanda.

Per le famiglie in difficoltà si è pensato di incrementare con 100 milioni di euro anche il Fondo nazionale – conclude l’articolo di Leggo.it – per il sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione (il Fondo per gli affitti), valido per tutto il 2020.