Italia, sequestra la fidanzata e la costringe a camminare nuda

1 mese fa
28 Marzo 2021
di redazione

Accade in Italia, sequestra la donna e la costringe a camminare nuda.

Ha costretto la convivente a salire su un furgone e a camminare in un bosco nuda. È accaduto a una donna nel Bresciano. Stando alle prime informazioni la coppia ha iniziato a litigare in strada nei pressi di Pompiano fino a quando l’uomo, un ragazzo di 25 anni, ha costretto la fidanzata a salire su un furgone prendendola a schiaffi.

Una volta giunti in un bosco nei pressi di Vestone, la vittima è stata costretta a spogliarsi e a camminare nel bosco chiedendo ripetutamente scusa al compagno da cui voleva separarsi. Ora per il 25enne sono scattate le manette con l’accusa di sequestro di persona.

Il tutto mentre il 25enne ascoltava la chiamata in vivavoce: dopo pochi minuti la coppia ha lasciato Vestone e si è diretta verso la stazione dei carabinieri di Lumezzane. Qui il giovane è stato bloccato e tratto in arresto non appena varcata la soglia della caserma in tutta tranquillità.

La ragazza invece è stata liberata e trasportata in ospedale di Manerbio per le cure. Ora si trova in una località protetta, mentre il 25enne si trova nel carcere di Canton Mombello, in attesa della convalidato dell’arresto da parte del giudice per le indagini preliminari. (Facebook)

temi di questo post