Immunità di gregge, in Europa c’è un Paese che l’ha già raggiunta

4 mesi fa
11 Aprile 2021
di redazione

Israele avrebbe raggiunto raggiunto una sorta di immunità di gregge con un numero dei casi giornalieri di Covid sceso del 97% grazie alla campagna vaccinale. Questo scenario prospetterebbe un ulteriore possibile allentamento delle restrizioni. Lo ha detto Eran Segal, biologo computazionale del Weizmann Institute secondo. «È possibile – ha spiegato alla tv Kan – che il Paese abbia raggiunto una sorta di immunità di gregge e, a prescindere, abbiamo un’ampia rete di sicurezza. Penso che questo renda possibile rimuovere immediatamente alcune delle restrizioni». Secondo i dati del ministero della sanità, nelle ultime 24 ore le nuove infezioni sono state 86 con un tasso di positività dell’0,8%. Allo stato attuale i casi attivi della malattia nel Paese sono 3.890 con 263 in condizioni gravi.

Gli israeliani hanno ricevuto giovedì dal governo nuove disposizioni che prevedono l’allentamento delle misure anti-Covid. Secondo le regole aggiornate ora sono possibili nel paese raduni fino a 100 persone il luoghi aperti e un massimo di 20 negli spazi interni. Sale poi da 5.000 a 10.000 il numero di partecipanti ad eventi sportivi o altri eventi in ampi spazi aperti, mentre al chiuso è permessa una capacità del 40% fino a un massimo di 4.000 persone. Infine per eventi non seduti e/o senza cibo l’occupazione è aumentata da 500 a 750 unità.

temi di questo post