Incendio in casa: muoiono tre fratellini, madre in ospedale

2 anni fa
21 Giugno 2020
di redazione

Tragedia in Scozia, dove a causa di un incendio divampato in una casa del Renfrewshire sono morti tre fratellini di 5, 8 e 12 anni, mentre la madre è in ospedale in condizioni disperate.

Fiona Gibson, di 12 anni, Alexander James Gibson di 8 anni e Philip Gibson di 5 anni hanno perso la vita poche ore dopo essere stati estratti dal rogo e trasportati all’ospedale. Una donna di 39 anni, non ancora identificata ma ritenuta la madre dei piccoli, è ancora ricoverata in condizioni critiche.

Stando a quanto si apprende dai giornali scozzesi il rogo è divampato al piano superiore di un appartamento per cause ancora in via di accertamento. Il padre dei bambini si trovava in un garage della zona e al suo rientro ha trovato la casa in fiamme. L’abitazione è un cottage su due piani, uno stile abitativo comune in Scozia.

La tragedia ha profondamente commosso l’opinione pubblica scozzese e anche il Primo Ministro Nicola Sturgeon ne ha parlato su Twitter: “Nessuna parola è sufficiente, solo straziante. I miei pensieri sono con tutti coloro che hanno amato questi poveri bambini. Fiona, Alexander e Philip – possiate voi riposare in pace”. Fonte: Fanpage.

temi di questo post