Lascia il figlio fuori casa per punizione: muore a 7 anni

3 settimane fa
15 Luglio 2021
di redazione

È accusata di omicidio colposo oltre che di crudeltà su minore Laura Heath, 39 anni, di Nechells, nel Regno Unito dopo che suo figlio di 7 anni, Hakeem Hussain, è stato trovato morto all’esterno della loro abitazione al freddo e al gelo, dove lei l’aveva mandato in punizione. I giudici emetteranno la loro sentenza il prossimo 12 agosto. I fatti risalgono infatti al 26 novembre 2017, ma solo oggi la donna si è presentata in tribunale e sono state formalizzate le accuse. “Dopo la morte del bambino nel novembre 2017, il Crown Prosecution Service (Cps) ha autorizzato la polizia delle West Midlands ad accusare Laura Heath di omicidio colposo e quattro capi di crudeltà verso un minore”, si legge in un comunicato. “Il Cps ha autorizzato le accuse dopo un attento esame di tutte le prove presentateci dalla polizia a seguito delle loro indagini. I presunti reati si sono verificati tra il 12 aprile 2017 e il 26 novembre 2017″, conclude.

Fonte: Fanpage.

temi di questo post