Pecoraro Scania lancia l’allarme: “il nucleare non è energia Green, l’Italia si opponga alla Ue”

4 mesi fa
9 Gennaio 2022
di redazione

ROMA  Alfonso Pecoraro Scanio, presidente della Fondazione Univerde e già ministro dell’Ambiente, che rivolge un appello all’Italia: “La Commissione cerca di aiutare nucleare e gas come energie Green. Ovviamente Germania, Austria e altri Paesi si ribellano. L’Italia tace. Un governo paralizzato non riesce a difendere l’interesse nazionale a investire su vere rinnovabili”.
Poi si rivolge direttamente ai partiti:
“M5S, Pd e Leu devono prendere un’iniziativa. L’Italia ha scelto con sue referendum di essere libera da centrali nucleari ormai da decenni mentre le centrali francesi con gli incidenti delle scorse settimane confermano i rischi di questa tecnologia che non ha risolto nemmeno il drammatico problema delle scorie e di costi esorbitanti. Il nostro Paese ha un interesse nazionale a sostenere solare, eolico, idrogeno ed efficienza energetica vera. Non solo è giusto ma è conveniente allearci con la Germania e con i Paesi che puntano sulle vere rinnovabili”.

temi di questo post