Piazza Garibaldi, Municipale in prima linea contro i mercatini

1 mese fa
22 Gennaio 2021
di redazione

Venditori abusivi di immondizia e polizia Municipale, una battaglia quotidiana nella zona di piazza Garibaldi. Fino a qualche anno fa la zona era invasa da mercatini abusivi e la vita per i residenti era ai margini del decoro e dell’igiene minima.

Nonostante i tanti sforzi oggi sono stati fatti enormi passi in avanti grazie soprattutto al massiccio dispiego di forze del comando della polizia locale di San Lorenzo che vedere in prima linea il capitano Alfredo Marraffino, il maresciallo Maurizio Zobel e tutti gli altri agenti della stazione.

Presidio H24 proprio sotto la statua di Garibaldi con un mezzo adatto anche al sequestro della merce che assicura sicurezza alla zona.

Ovviamente il problema non è risolto del tutto poiché in caso di urgenze gli agenti devono essere dislocati abbandonando il territorio ai venditori abusivi che non aspettano altro.

Una battaglia quindi incessante che non ammette buchi e falle come ammette anche io maresciallo del “popolo” Zobel:

«Ce la mettiamo tutta, a partire dal nostro capitano fino ad ogni agente, il territorio va sorvegliato e controllato.

La zona di piazza Garibaldi presenta tante problematiche complesse che spesso esulano dalle competenze della Municipale, ma noi assicuriamo sempre il nostro contributo anche in collaborazione con le altre forze dell’ordine.

Il problema esiste e non è debellato, si ripresenta ogni qual volta ci allontaniamo per urgenze, quindi non dobbiamo arretrare di un centimetro».