Scossa di terremoto nel Cosentino: paura ma nessun danno

8 mesi fa
3 Settembre 2021
di redazione

Una scossa di magnitudo 2.9, con epicentro a circa tre km da Acri, è stata registrata la notte scorsa, alle 4,11, nel Cosentino. Fa fortunatamente non ha causato danni a persone o cose. Secondo le rilevazioni dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma si è sviluppato a soli 10 km di profondità. Per questo la popolazione lo ha avvertito chiaramente, anche nei comuni limitrofi.

Nella serata di ieri, alle 22,16, un’altra scossa di terremoto era stata registrata nel mar Tirreno, nell’area tra Amantea e Lamezia Terme (Catanzaro), con magnitudo 2.5 e una profondità di 189 km.