Un altro carabiniere stroncato dal Covid: il maresciallo aveva 54 anni

1 anno fa
21 Aprile 2021
di redazione

Un’altra vittima: l’Arma dei Carabinieri piange l’ennesimo militare che, nella serata di ieri dopo una strenua lotta, è venuto a mancare a causa del Covid-19. Il Luogotenente Carica Speciale Giovanni Cipullo, si legge in una una nota, non ha superato la malattia. Entrato nell’Arma nel 1984 quale allievo sottufficiale, a conclusione dell’allora Corso Sottufficiali, è stato destinato prima alla stazione Carabinieri di Roma Gianicolense e poi Roma Monte Sacro.

Successivamente, sempre nell’ambito della capitale, ha prestato servizio al Plotone di Rappresentanza della Compagnia Speciale e poi a vari uffici dello Stato Maggiore prima della Legione Carabinieri Lazio e poi della Legione Carabinieri Campania. Il prossimo 15 luglio avrebbe compiuto 55 anni.

temi di questo post